blog, comunicati stampa

Avezzano, gettito TASI con un più 2 Milioni: il prezzo della pessima amministrazione Di Pangrazio

buco_bilancio

Era la primavera 2012 quando Di Pangrazio diceva che mai avrebbe aumentato le tasse sugli immobili. Da lì a poco sarebbe arrivata la TASI, un’ottima fonte di denaro per coprire i buchi di bilancio creati dalla pessima gestione della “macchina comunale” da parte dell’attuale amministrazione.

Caro Sindaco, che dire?!! Siamo felicissimi di pagare questa tassa, “rimodulata nel 2015” e
maggiorata per molti anche del 150% come in quest’ultimo anno. E’ giusto, visto che le strade di Avezzano e frazioni sono state migliorate, i giardinetti di Avezzano, Piazza Torlonia e la pineta fanno scuola nella Marsica e nell’Italia intera su come va gestito il verde pubblico.
Caro Sindaco, che dire?!! Grazie alla sua amministrazione, grazie a lei ed ancora grazie per la “smart-city” che ci aveva promesso e che oggi possiamo dire di avere.

Per avere in cambio così tanta inefficienza, i cittadini avezzanesi dovranno sborsare circa due milioni di euro (circa 50 € in più a persona), in un periodo di crisi come questo, senza considerare che, in comuni confinanti, si possa arrivare a pagare un quinto della TASI di Avezzano.

Come Movimento 5 Stelle condanniamo profondamente questa gestione scellerata della cosa
pubblica, ritenendo assolutamente prioritario intervenire sugli sprechi, tagliando i costi
dell’amministrazione invece di aumentare le imposte su di una città che da anni non vede un
progetto di crescita e di riqualificazione.

Caro Sindaco, che dire?!! Grazie del magnifico regalo di Natale.

Movimento 5 Stelle di Avezzano

Post correlati

About Movimento 5 Stelle Marsica

Coordinamento dei gruppi marsicani del Movimento 5 Stelle

Lascia un commento